Cronaca Strada Statale 16

Gli offre un passaggio in auto, poi lo molesta: arrestato 50enne a Polignano

Vittima un 27enne di origini brasiliane: l'uomo si è offerto di accompagnarlo in auto a Bari, ma poi lo ha condotto in un casolare di campagna, costringendolo a subire molestie sessuali sotto la minaccia di due coltelli

La statale 16

Minaccia, violenza sessuale, resistenza a Pubblico ufficiale: dovrà rispondere di queste accuse un 50enne di Polignano arrestato ieri dai carabinieri.

Il 50enne è accusato di aver costretto un giovane a subire molestie sessuali. A denunciare la vicenda ai carabinieri è stata la stessa vittima, un 27enne di origini brasiliane. Il 50enne avrebbe avvicinato il giovane nei pressi della stazione ferroviaria, offrendosi di accompagnarlo in auto a Bari. Ma una volta in marcia, l'uomo si sarebbe invece diretto verso un casolare di campagna in località "Ripagnola", dove sotto la minaccia di due coltelli lo avrebbe costretto a subire molestie sessuali. Poi, ripresa la marcia in auto con la sua vittima, l'uomo è fermato in una stazione di servizio, dove il 27enne è riuscito a sfuggire al suo controllo, allertando i carabinieri con una chiamata al 112.

Intervenuti sul posto, i carabinieri hanno sono riusciti a bloccare e arrestare il 50enne, nonostante l'uomo abbia reagito con violenza, minacciando e aggredendo i militari e procurando loro lievi lesioni. La successiva perquisizione eseguita nella sua auto ha consentito di rinvenire due coltelli e due forbici da potatura sottoposti a sequestro.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli offre un passaggio in auto, poi lo molesta: arrestato 50enne a Polignano

BariToday è in caricamento