Cronaca

Polignano: picchia la moglie che vuole separarsi, arrestato 51enne

Da tempo la donna subiva i maltrattamenti del marito, e aveva deciso di separarsi da lui. Ieri notte l'ennesima lite: nonostante l'intervento dei carabinieri, allerati da una chiamata al 112, il 51enne continuava ad inveire contro la moglie

Nel corso di una discussione aveva maltrattato la moglie colpendola al braccio e alla spalla. Per questa ragione è finito in carcere un 51enne di Polignano a Mare. La notte scorsa i carabinieri, allertati da una chiamata al 112, sono intervenuti in un'abitazione dove hanno trovato la donna, in lacrime e molto agitata, che ha raccontato di essere stata picchiata dal marito nel corso di una banale discussione.

La donna avrebbe inoltre riferito ai militari di subire maltrattamenti da molto tempo, soprattutto da quando aveva comunicato al marito la sua volontà di separarsi, stanca della violenza del marito che anche ieri sera, in presenza dei carabinieri, continuava ad inveire nei confronit della donna.


Il 51enne  è stato arrestato e condotto nel carcere di Bari, mentre la donna è stata portata in ospedale, dove le ferite riportate durante l'aggressione sono state giudicate guaribili in nove giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polignano: picchia la moglie che vuole separarsi, arrestato 51enne

BariToday è in caricamento