Cronaca

Chiede il rinnovo del permesso di soggiorno, ma è ricercato per associazione a delinquere

Arrestato dalla polizia un 35enne nigeriano, accusato di fare parte di un'associazione di tipo mafioso dedita a sfruttamento della prostituzione e traffico di droga

La Polizia di Stato di Bari, ieri mattina, ha arrestato A.H. 35enne, nigeriano, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma. L’uomo sarebbe vicino ad un’associazione a delinquere di tipo mafioso organizzata tra connazionali denominata “AYE” e dedita allo sfruttamento della prostituzione, traffico di sostanze stupefacenti e reati contro la persona.

Il cittadino straniero, che si era presentato presso l’Ufficio Immigrazione della Questura per inoltrare una richiesta di rinnovo del permesso di soggiorno,  durante le fasi di identificazione è risultato destinatario dell’ordinanza in questione. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato associato presso il carcere di Bari, a disposizione dell’A.G. competente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiede il rinnovo del permesso di soggiorno, ma è ricercato per associazione a delinquere

BariToday è in caricamento