Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Polizia, arrivano le volanti 'tecnologiche': parte da Bari il progetto Mercurio

Le auto saranno dotate di dispositivi che consentono di compiere direttamente accertamenti sulle persone fermate, di leggere automaticamente le targhe e di trasmettere alla Sala Operativa le immagini dello scenario in cui gli operatori sono impegnati

Le nuove auto della polizia di strada

Un nuovo sistema tecnologico, installato a bordo delle auto della Polizia, per facilitare e supportare il lavoro degli agenti. E' Bari la prima città italiana a sperimentare il progetto tecnologico 'Mercurio', presentato questa mattina dal questore Antonio De Iesu. Nei prossimi giorni, il progetto sarà operativo anche in altre città d'Italia.

Il nuovo sistema dota le autovetture di dispositivi che consentono di compiere direttamente accertamenti sulle persone fermate sulla strada, di leggere automaticamente le targhe e di riprendere e trasmettere alla Sala Operativa le immagini dello scenario in cui gli operatori sono impegnati. Le informazioni di cui la centrale operativa può disporre per la gestione dell’intervento sono quindi  più precise e dettagliate. Il progetto è stato finanziato anche da fondi europei del Programma Operativo Obiettivo Sicurezza 2007-2013.

Un'altra novità riguarda anche la livrea delle auto della Polizia di Stato.  Rispetto al passato, i tradizionali colori bianco e azzurro sono intervallati da una banda con il tricolore italiano che sfuma alla metà della fiancata. I nuovi colori saranno inizialmente adottati su 198 vetture che saranno destinate ai Reparti Prevenzione Crimine (R.P.C.) di Milano, Torino, Genova, Padova, Bologna, Reggio Emilia, Firenze, Pescara, Perugia, Roma, Napoli, Bari, Lecce, Potenza, Cosenza, Vibo Valentia, Siderno, Palermo, Catania, Abbasanta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia, arrivano le volanti 'tecnologiche': parte da Bari il progetto Mercurio

BariToday è in caricamento