Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Sicurezza, controlli nei quartieri: sequestrato kalashnikov, 34enne in manette

L'arma è stata rinvenuta, completa di relativo munizionamento, in un vano ascensore del condominio in cui viveva il pregiudicato, Vito Valerio: recuperate anche oltre 100 cartucce

Un fucile kalashnikov Ak47 è stato rinvenuto dalla polizia nel corso di controlli straordinari in numerosi quartieri della città: in manette è finito il 34enne Vito Valerio. Dovrà rispondere di detenzione d'arma da guerra e ricettazione. L'arma è stata rinvenuta nel vano ascensore del condominio in cui viveva il pregiudicato, ritenuto vicino al clan Strisciuglio: recuperate anche circa 100 cartucce. Gli inquirenti, in queste ore, stanno analizzando l'arma per stabilire se sia stata utilizzata in recenti episodi criminosi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, controlli nei quartieri: sequestrato kalashnikov, 34enne in manette

BariToday è in caricamento