menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba apparecchiature in un centro di fisioterapia: 18enne bloccato dai poliziotti

L'episodio domenica in pieno centro, in via Abate Gimma. Il giovane è stato sorpreso dagli agenti, intervenuti dopo la segnalazione di un cittadino

Si è introdotto in un centro di fisioterapia, in via Abate Gimma, arrampicandosi su un balcone e forzando una finestra, per portare via alcune apparecchiature. La sua fuga, però, è stata interrotta dall'intervento degli agenti delle volanti, giunti sul posto dopo la segnalazione di un cittadino, che aveva udito rumori sospetti nei pressi del suo balcone.

Così è finito in manette, domenica mattina, un 18enne marocchino, irregolare sul territorio nazionale, ritenuto responsabile di  furto aggravato, false attestazioni sull’identità personale ed inottemperanza all’ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale.

Nella borsa che portava a tracolla, i poliziotti hanno recuperato un personal computer portatile ed un elettromiografo. L’attività di indagine sviluppata nell’immediatezza ed un sopralluogo effettuato sul posto hanno consentito di appurare che gli oggetti erano stati rubati da un vicino centro di fisioterapia che si presentava con persiana forzata ed aperta. Il giovane, che ha anche fornito false generalità agli agenti intervenuti, da accertamenti è risultato irregolare e già colpito dalla misura dell’Ordine del Questore che gli imponeva di lasciare il territorio nazionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento