menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli agenti di Polizia locale di Bari a scuola di difesa personale: Krav Maga e tecniche psicologiche contro le aggressioni

I corsi voluti dal comandante Palumbo per insegnare agli agenti a prevenire le aggressioni e a difendersi senza arrecare danni o lesioni

La cronaca sempre più spesso racconta di episodi di aggressione ai danni di agenti della polizia locale, come avvenuto sabato in corso Cavour. Per offrire ai vigili uno strumento di protezione in più e insegnare loro a prevenire e disinnescare le situazioni di pericolo, il comandante Michele Palumbo ha disposto la frequenza di corsi di "Tecniche Operative di sicurezza personale e maneggio armi".

Le lezioni, frequentate dagli agenti suddivisi in gruppi di 20 istruttori, per un totale di 20 ore ciascuno, hanno preso il via nei giorni scorsi nel comando generale di via Aquilino.  

Il percorso formativo, organizzato dall'ufficio studi e formazione, mira - spiegano dalla Polizia locale , a "migliorare la reattività e l’operatività sul territorio degli agenti, senza alcun onere per l’Amministrazione Comunale atteso che gli istruttori messi a disposizione sono tutti appartenenti al  Corpo". Non solo tecniche di Krav Maga, ma anche psicologia applicata e dinamica dell'aggressione. 

"Lo scopo di questi corsi di formazione ed aggiornamento - afferma il Comandante Michele Palumbo - è quello di fornire gli elementi essenziali della difesa personale ai colleghi che ogni giorno operano sul territorio e garantire una maggiore sicurezza alla cittadinanza. Attraverso esercizi pratici di disarmo, di uso del Key Defender e tecniche per fermo di un soggetto esagitato, si insegna loro innanzitutto a prevenire e successivamente a difendersi senza arrecare danni o lesioni, ma rendendo inoffensivo il nostro aggressore anche armato di coltello, pistola, bastone o altro. Un “new deal” sulla formazione pratica e tecnica della Polizia Locale di Bari, elevata ormai a punto di riferimento per gli altri comandi del centro–sud, sempre attenta al costante aggiornamento delle normative di settore e impegnata all’organizzazione di convegni-studio nazionali".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento