menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tablet, pos e strumenti tecnologici: da domani i vigili urbani di Bari in versione digitale

Gli agenti saranno dotati di 400 strumenti innovativi per accertare le infrazioni e coordinare le operazioni con il Comando per la gestione di emergenze e verifiche

Tablet, pos con stampante integrata, penne ottiche e strumenti di lettura digitale: da domani gli agenti della polizia locale di Bari saranno dotati di 400 dispositivi mobili multifunzione per accertare le violazioni del Codice della strada e amministrative. L'implementazione consentirà di agevolare notevolmente le attività dei vigili ma anche di chi riceverà una sanzione che potrà, tramite pos, pagarla sia negli uffici del Comando ma anche in quelli mobili realizzati alll'interno di due autoveicoli speciali. La dotazione tecnologica permetterà anche un miglior coordinamento con il comando per la gestione di segnalazioni e situazioni di emergenza e pericolo.

Come funzionerà

La gestione delle attività della Polizia Locale avverrà tramite una piattaforma telematica che consentirà l'acquisizione e la verbalizzazione delle norme, caricando anche nel sistema informatico i bollettari dei verbali da assegnare agli agenti, attraverso  l’acquisizione ottica dell’immagine dei verbali e di ogni documento annesso, l’accertamento e l’integrazione dei dati acquisiti mediante incroci con banche dati. Ogni fase sarà quindi tracciata. Si potrà dunque effettuare il monitoraggio e il controllo dei servizi erogati e la tracciabilità dei processi in ogni fase, aggregando i dati: sarà possibile effettuare verifiche in tempo reale, rilevare in maniera simultanea gli incidenti, il calcolo delle infrazioni e la possibilità di disporle secondo una singola targa o una zona della città, anche analizzandole temporalmente o per singola tipologia di violazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento