Cronaca

Sicurezza urbana, alla Polizia municipale il premio Anci per le indagini sui falsi disabili

Il riconoscimento assegnato nei giorni scorsi a Bologna nell'ambito dell'Assemblea nazionale dell'Anci. Premiata l'attività di indagine sul rilascio di contrassegni agli invalidi

Un premio alla Polizia municipale di Bari per l'attività investigativa svolta sul caso dei contrassegni rilasciati a falsi invalidi. Il riconoscimento è stato assegnato nei giorni scorsi, nell'ambito del 29esimo congresso nazionale dell'Anci che si è tenuto a Bologna.

Il Corpo aveva ricevuto l'incarico da parte della Procura di Bari di indagare in particolare sulle modalità di rilascio dei contrassegni per disabili. Le indagini avevano permesso di portare alla luce alcune prassi 'truffaldine' ben consolidate, come quella di utilizzare permessi intestati a persone decedute o permessi fotocopiati. Trecento persone erano state denunciate e in seguito la Polizia municipale aveva adottato una nuova modulistica che non lasciasse spazio ad ambiguità in modo da rendere più difficili le truffe.

"A tutto il personale della Polizia Municipale di Bari, - ha commentato su Facebook il sindaco Emiliano - ed in particolare a quello del Settore Polizia Giudiziaria-Ecologia Tributi e Annona autore dell'indagine, va il ringraziamento della città e mio personale per aver, ancora una volta, dato prova dell'elevato grado di professionalità e dedizione che caratterizza il Corpo".

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza urbana, alla Polizia municipale il premio Anci per le indagini sui falsi disabili

BariToday è in caricamento