Cronaca Carrassi / Via Vito Francesco

Aggressioni nei Centri per l'impiego, uffici presidiati dalla polizia provinciale

Prevista la presenza di due pattuglie nelle sedi di via De Vito Francesco e via Postiglione. Schittulli: "Decisione necessaria alla luce degli ultimi episodi di aggressione"

Un presidio fisso della Polizia provinciale davanti ai due centri per l'impiego di via De Vito Francesco e via Postiglione per "garantire la sicurezza di utenti e operatori". A partire da oggi, due pattuglie garantiranno la loro presenza durante gli orari di apertura degli sportelli, ogni mattina dalle 9 alle 12 e nei pomeriggi del martedì e giovedì dalle 15 alle 17.

“Una decisione necessaria – ha spiegato il Presidente della Provincia Schittulli - alla luce degli ultimi e ripetuti episodi di violenza, con aggressioni fisiche e verbali, verificatisi nel centro per l’impiego di Bari, che hanno seriamente messo a rischio l’incolumità dei presenti. I centri per l’impiego, purtroppo, sono diventati frontiere della disperazione umana, popolati ogni giorno da migliaia di persone in cerca di lavoro, in preda spesso alla disperazione. E’ chiaro – ha proseguito Schittulli - che la sicurezza di tali luoghi di lavoro richiede un intervento sinergico di tutte le Istituzioni, specie in una Città metropolitana come quella di Bari".

"Stiamo cercando, attraverso un monitoraggio quotidiano, - ha aggiunto l’assessore al Lavoro e Formazione Professionale, Marco Galluzzi - di migliorare la situazione di queste strutture, sia attraverso un potenziamento del personale agli sportelli a causa del continuo aumento di utenti, sia attraverso un servizio di sorveglianza, come quello partito oggi, che garantirà la sicurezza degli utenti e dipendenti al fine evitare gesti di intemperanza come quelli accaduti di recente”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressioni nei Centri per l'impiego, uffici presidiati dalla polizia provinciale

BariToday è in caricamento