Cronaca

Poliziotto aggredito in discoteca a Monopoli: sette a processo, anche un carabiniere

I fatti nel 2015 durante una serata danzante in un lido di Capitolo: il militare è accusato di concorso in lesioni per aver "omesso di intervenire"

C'è anche un carabiniere tra le sette persone a processo per l'aggressione ai danni di un poliziotto, che sarebbe avvenuta nel settembre 2015 durante una serata in un lido di Capitolo, a Monopoli. 

Secondo le indagini della polizia, coordinate dal pm Grazia Errede, il poliziotto, un 45enne barese all'epoca in servizio alla Squadra mobile, sarebbe stato aggredito e colpito con schiaffi, calci e pugni dopo una discussione avvenuta al bar della struttura. Il 45enne sarebbe stato aggredito dai buttafuori dal locale: i sette imputati sono accusati di concorso in lesioni personali aggravate. Sei sono accusati di aver materialmente colpito il poliziotto mentre il carabiniere risponde di concorso nelle lesioni poiché avrebbe omesso di intervenire nonostante "l'obbligo giuridico, poiché in servizio permanente, di fermare il pestaggio cui stava assistendo". Il processo inizierà il 3 giugno 2020.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poliziotto aggredito in discoteca a Monopoli: sette a processo, anche un carabiniere

BariToday è in caricamento