Cronaca Japigia / Viale Imperatore Traiano

Ponte di viale Traiano, Melini (PdL):“Usiamo i soldi della circoscrizione per la messa in sicurezza del cavalcavia”

Il capogruppo dell'opposizione in via Vaccaro: "Non c'è più tempo da perdere, destiniamo l'annualità 2013 per riaprire il collegamento pedonale". Il presidente Micaela Paparella (Pd): "Avevamo posto già la questione all'assessore Lacarra e stiamo lavorando per questo". Ma potrebbero esserci problemi burocratici…

“Non possiamo rimanere con le mani in mano, il consiglio deve fare la sua parte”. Irma Melini (PdL), capogruppo dell’opposizione nella circoscrizione Madonnella, interviene sulla chiusura del ponte pedonale di viale Imperatore Traiano che tanto sta allarmando residenti e lavoratori. La scorsa settimana i vigili urbani intervennero per ripristinare la chiusura del cavalcavia dopo che alcuni cittadini spostarono le transenne pur di percorrerlo.

“E’ un ponte essenziale per centinaia di persone che lo attraversano per rifornirsi di alimentari o per accedere ad altri servizi essenziali”, commenta Melini. Da qui l’idea dei consiglieri circoscrizionali del PdL (non si è ancora costituito il gruppo Forza Italia)  d’inserire all’ordine del giorno del prossimo consiglio circoscrizionale (previsto per giovedì prossimo) una proposta chiara: “Vogliamo che l’annualità di 90mila euro messa a nostra disposizione  per quest’anno sia interamente destinata alla riqualificazione o messa in sicurezza del cavalcavia, oggi è una priorità assoluta”.

La proposta dei pidiellini piace anche al presidente della VII circoscrizione Micaela Paparella: “Nei giorni scorsi avevo già contattato l’assessore Marco Lacarra per presentargli questa idea, ma potrebbero esserci degli elementi burocratici che rischiano di ostacolare il buon esito di questa iniziativa che, ribadisco, ci vede totalmente d’accordo”.

In sostanza i soldi che il Comune mette nella disponibilità delle circoscrizioni sono vincolati all’arredo urbano  e ciò potrebbe cozzare con la destinazione finalizzata al consolidamento statico del cavalcavia. Irma Melini ritiene sia possibile bypassare il problema dato il carattere d’urgenza: “Dalle nostre ricerche e valutazioni si può fare, ne discuteremo in consiglio e poi prenderemo una decisione: non c’è tempo da perdere”. L’assessore ai Lavori pubblici Lacarra ai nostri microfoni ha più volte risposto che non ci sono soldi per mettere a nuovo il cavalcavia. Ma metterlo in sicurezza è un dovere e la VII circoscrizione promette battaglia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte di viale Traiano, Melini (PdL):“Usiamo i soldi della circoscrizione per la messa in sicurezza del cavalcavia”

BariToday è in caricamento