Lavori notturni per il montaggio della passerella di viale Traiano: da giovedì i primi interventi

I primi pezzi, relativi ad una delle due rampe e ad un pianerottolo, sono arrivati in via Messapia: dal 21 al 23 marzo si procederà di notte per posizionare le prime quattro colonne a supporto di scale e passerella

La nuova passerella pedonale di viale Traiano si appresta a prendere forma. Sebbene in ritardo rispetto al cronoprogramma inizialmente annunciato, secondo cui il sovrappasso sarebbe stato completato per gennaio, prenderanno il via nei prossimi giorni le operazioni di montaggio della nuova scalinata che collegherà i quartieri di Japigia e Madonnella.

Montaggio al via da giovedì: si parte dal 'versante' Japigia

Questa mattina in via Messapia sono stati consegnati i primi pezzi, che saranno assemblati nelle prossime ore, relativi ad una delle due rampe e al pianerottolo d’arrivo. Le operazioni di montaggio partiranno nella notte tra giovedì 21 e venerdì 22 marzo. I lavori, programmati in questa fascia oraria anche nella notte tra il 22 e il 23 marzo in virtù della sospensione del traffico ferroviario, interesseranno in questa prima fase il lato di Japigia, dove già nel corso della prima notte saranno montate le prime quattro colonne di supporto della scala e della  passerella, collocate a ridosso della recinzione dei binari.

I successivi step e il completamento

Le attività di montaggio sullo stesso versante proseguiranno in orari diurni secondo il cronoprogramma concordato dai tecnici comunali con RFI fino al 30 marzo, mentre a partire dai primi giorni di aprile i lavori si sposteranno su viale Imperatore Traiano. La notte tra il 1° e 2 aprile si comincerà con il montaggio dei pilastri di sostegno e nei giorni successivi, sempre in fascia notturna e fino al 9 aprile, si proseguirà con gli ulteriori elementi della struttura. Sul lato di viale Traiano, infatti, la scala correrà parallela ai binari e non perpendicolarmente, come sul lato di via Messapia: per questa ragione RFI, a tutela della pubblica sicurezza, ha richiesto che le operazioni vengano svolte esclusivamente in assenza di traffico ferroviario. Le notti tra il 10 e l’11 aprile e tra l’11 e il 12 aprile  si procederà con il montaggio della passerella che scavalca i binari agganciandosi alle due rampe di scale. Fino al 19 aprile è previsto il completamento della struttura, con la finitura degli elementi di dettaglio, quali ringhiere, recinzioni e illuminazione. A seguire sarà necessario intervenire sul rifacimento dei marciapiedi di entrambi i lati e attendere i tempi tecnici per il collaudo statico dell’opera. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Autovelox a Santa Caterina", la voce corre su social e smartphone. La Polstrada: "Nessuna comunicazione ricevuta"

  • Abbonamenti abusivi alla tv a pagamento, blitz in Italia e in Europa: scattano gli arresti, centrale anche a Bari

  • A folle velocità sulla statale con il lampeggiante acceso sull'auto: 55enne barese fermato nel Brindisino

  • Desiderate che il vostro bucato sia profumato? Tutto dipende dalla pulizia della vostra lavatrice

  • Trema la terra in Albania: doppia scossa di terremoto avvertita anche a Bari

  • Week-end del 21 e 22 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

Torna su
BariToday è in caricamento