Ponte di viale Traiano poco illuminato, il flash mob di protesta dei residenti con le fiaccole

L'iniziativa promossa dal comitato Cittadini di Pane e Pomodoro che chiedono un'illuminazione adeguata per la passerella pedonale e più attenzione per la zona: chiesto un incontro con il Comune per proporre possibili soluzioni

Neppure il freddo pungente li ha fermati. Fiaccole accese tra le mani, si sono ritrovati davanti al ponte di viale Traiano per il flash mob annunciato nelle scorse ore. Così i residenti della zona tra via Di Vagno e Viale Caduti del 28 luglio 1943 (circa una cinquantina quelli che hanno preso parte all'iniziativa) hanno voluto protestare per richiamare, ancora una volta, l'attenzione dell'amministrazione su un problema già da tempo denunciato: la carente illuminazione del nuovo sovrappasso pedonale di viale Traiano e della zona circostante.

Come mostra un video girato dagli stessi residenti, di sera il cavalcavia risulta illuminato solo nella parte centrale, mentre le due rampe laterali restano praticamente al buio. A ciò - aggiungono i residenti - si aggiunge l'illuminazione carente in alcuni tratti dello stesso viale Traiano, con relativi rischi anche per la sicurezza di chi di sera attraversa la zona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso del flash mob i cittadini hanno incontrato il presidente del Municipio I, Lorenzo Leonetti, recatosi sul posto, con cui c'è stato un momento di confronto sulla questione, al termine del quale si è concordato di convocare entro breve un incontro in Comune, alla presenza anche dell'assessore ai Lavori pubblici, Giuseppe Galasso. "Per quanto riguarda l'illuminazione della passerella, ci continuano a dire che non si può far nulla per questioni tecniche - spiegano dal comitato 'Cittadini di Pane e Pomodoro' - ma noi abbiamo fatto presente che soluzioni potrebbero esserci, come quella di mettere un faro laterale su viale Traiano, e siamo pronti ad avanzarle ai tavoli che verranno convocati".

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

Torna su
BariToday è in caricamento