Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Pool Academy, da oggi arriva la free press dell'Ateneo

Un comitato scientifico interdisciplinare e una redazione di studenti selezionati saranno a capo del nuovo magazine dell'ateneo barese. Oggi alla Feltrinelli la presentazione delle prime copie

Un giornale dell'Università di Bari scritto e gestito dagli studenti dell'ateneo. Pool Academy, questo è il nome della rivista che a partire da oggi uscirà a cadenza bimestrale con l'obiettivo di  essere una free press capace di parlare ai giovani e agli studenti, ma anche di strizzare l'occhio ad un pubblico più vasto.

Nata da  una costola della free press Pool Magazine diretta da Michele Casella, Pool Academy sfida  il trend che negli ultimi anni ha visto chiudere colossi dell'editoria gratuita come City e lo fa puntando a contenuti specifici, che sappiano parlare direttamente al mondo dei giovani. Musica, letteratura, cinema, arti visive, ma anche rubriche legate alla società e al mondo universitario comporranno il mix di contenuti con cui Pool Academy punta ad attrarre i lettori e guadagnare un'identità specifica nell'immenso mondo dell'editoria digitale.

Forte del sostegno economico della Banca Carime, Pool Academy si presenta come un progetto di editoria digitale attraverso il quale gli studenti dell'ateneo potranno confrontarsi con un pubblico potenziale di 680 mila lettori. Oltre infatti alle 20mila copie cartacee che verranno distribuite in tutta la regione - con particolare attenzione a negozi di musica, cinema e gallerie - la versione digitale sarà presente sul sito dell'ateneo e distribuita alle migliaia di utenti presenti nelle mailing list dell'università e di Pool Magazine.  Gli studenti diretti da un comitato scientifico saranno infatti spinti a lavorare su ogni aspetto del giornale, dalla scrittura degli articoli fino alla realizzazione grafica, e la distribuzione attraverso i social media e il web 2.0.

Oggi alle 18,30, alla Feltrinelli Libri e Musica di Bari ci sarà  la presentazione ufficiale, dove alcuni studenti coinvolti nel progetto e il comitato scientifico composto da Michele Casella, Paolo Ponzio, Paola Zaccaria e Ines Ravasini illustreranno il piano editoriale della rivista e distribuiranno le prime copie del giornale, da oggi già consultabile a questo link.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pool Academy, da oggi arriva la free press dell'Ateneo

BariToday è in caricamento