Cronaca

Falsi lettori di carte bancomat, operazione antifrode della Guardia di Finanza

Le apparecchiature sono state sequestrate nel porto di Bari. Erano nascoste a bordo di un'auto con targa bulgara appena sbarcata da un traghetto proveniente dalla Grecia

Finti lettori bancomat che sarebbero serviti a clonare le carte di credito di ignari acquirenti. Le nove apparecchiature sono state scoperte e sequestrate nel porto di Bari dai militari della Guardia di Finanza nell'ambito di un servizio di controllo condotto in collaborazione con il servizio antifrode della dogana. Gli apparecchi erano nascosti a bordo di un'autovettura bulgara appena sbarcata da un traghetto proveniente dalla Grecia, in un vano ricavato dietro il cruscotto dell'auto. I finti lettori sono stati sequestrati, mentre  il conducente del veicolo, un cittadino bulgaro di 31 anni, è stato denunciato.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsi lettori di carte bancomat, operazione antifrode della Guardia di Finanza

BariToday è in caricamento