Cronaca

Porto, scoperti dodici migranti nel vano di un tir: arrestato il conducente

Il gruppo era accovacciato nell'intercapedine di un camion guidato da un bulgaro. Sarebbero tutti di nazionalità siriana. Il vano, dalle dimensioni ridotte, è stato ricavato nella parte anteriore del veicolo

Dodici uomini in un minuscolo vano da 80 cm per 2 metri di altezza, ricavato nella parte anteriore di un tir. è la scoperta fatta questa mattina dalla Polizia e dalla Guardia di Finanza al porto di Bari.

I migranti hanno dichiarato di essere siriani. In manette è finito il conducente del camion, un bulgaro 36enne, appena sbarcato con un mezzo senza carico, proveniente da una motonave partita dalla Grecia. I 12, senza documenti idonei per circolare in area Schengen, hanno ricevuto cibo e assistenza, quindi sono scattate le procedure per il ritorno nel Paese ellenico

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto, scoperti dodici migranti nel vano di un tir: arrestato il conducente

BariToday è in caricamento