Venerdì, 6 Agosto 2021
Cronaca Via Lungara Porto

Tredici chili di eroina sotto il pianale dell'auto: maxi sequestro al Porto

Operazione antidroga della Guardia di Finanza al porto. Scoperti 13 chilogrammi di eroina nascosti nel pianale di un'auto appena sbarcata dalla motonave "bridge" proveniente dalla Grecia

Un doppio fondo creato sotto il pianale di un'auto con targa estone per nascondere 13 chili di eroina destinati al mercato italiano. L'ingegnoso nascondiglio, escogitato da due cittadini estoni arrivato nel porto di Bari a bordo di una motonave “bridge” proveniente dalla Grecia, è stato però scoperto dai militari della Guardia di Finanza durante una serie di controlli finalizzati al contrasto dei traffici illeciti di sostanze stupefacenti.

Al termine delle operazioni,  due cittadini estoni di anni 38 e 26 sono stati arrestati con l’accusa di  traffico internazionale di sostanze stupefacenti e condotti nel carcere di Bari.  L’autovettura e’ stata sottoposta a sequestro.

Secondo le stime della Guardia di Finanza, la droga sequestrata se immessa immessa sul mercato illegale dello spaccio,  avrebbe fruttato alle organizzazioni criminali oltre 650.000 euro.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tredici chili di eroina sotto il pianale dell'auto: maxi sequestro al Porto

BariToday è in caricamento