Migliaia di scarpe 'tarocche' scoperte in un camion al porto: due denunce

I controlli hanno riguardato un autoarticolato che doveva consegnare le calzature in un'azienda del Napoletano. Denunciato l'autista e il titolare dell'azienda

Alcuni dei modelli sequestrati

Migliaia di calzature a marchio Nike e Valentino SPA contraffatte, pronte ad essere vendute da un'azienda nel Napoletano. A scoprirle all'interno di un autoarticolato con targa greca sono stati i funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM) di Bari, durante un controllo al porto in collaborazione con il Comando della Guardia di finanza.

In totale erano stipate 2500 paia di calzature (1128 a marchio Nike e 1528 a marchio Valentino SPA), realizzate in Cina, che i periti delle rispettive case d'abbigliamento hanno certificato come contraffatte. È scattata così la denuncia per il titolare della ditta a cui erano destinate le calzature e il conducente del camion, di origine greca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Marito e moglie affetti da covid morti a distanza di 4 giorni, Bitonto in lutto

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

Torna su
BariToday è in caricamento