Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

"Ho solo 400 euro" ma erano 180mila: pizzicato camionista al porto

Bloccato un autotrasportatore campano: la somma, di cui non si conosce la provenienza, è stata rinvenuta in un vano del tir frigorifero sul quale viaggiava. Comminata una sanzione da oltre 80mila euro

"Con me ho 400 euro": con questa risposta, un camionista 53enne residente in Campania, avrebbe cercato di superare i controlli doganali al porto di Bari, in procinto di salire su una motonave diretta in Grecia, ma i finanzieri, non convinti, hanno comunque deciso di ispezionare il tir frigorifero su cui era alla guida.

All'interno di un vano porta oggetti vi erano 180mila euro suddivise in diverse mazzette di banconote. I militari hanno così sequestrato oltre 84mila euro, pari al 50% della parte eccedente di 10 mila euro che è possibile portare al seguito, in attesa che il Ministero dell'Economia proceda a definire la sanzione. I finanzieri indagano per stabilire la provenienza della somma destinata all'estero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ho solo 400 euro" ma erano 180mila: pizzicato camionista al porto

BariToday è in caricamento