Solidarietà e compagnia per i più sfortunati: alle Piscine comunali Capodanno con 'Pranzo e cena degli abbracci'

Gli appuntamenti sono organizzati dall'amministrazione Comunale in collaborazione con In.Con.Tra, Ladisa Ristorazione e Unicredit. Amtab ha previsto un servizio di trasporto gratuito per i partecipanti

Ultimi preparativi negli spazi delle Piscine Comunali, per la Cena e il Pranzo degli abbracci, l'appuntamento promosso dall'amministrazione comunale, in collaborazione con la rete di associazioni del welfare e aziende del territorio per consentire a chi è solo o in difficoltà di trascorrere qualche giornata di compagnia durante le Feste. L'associazione In.Con.Tra si sta occupando dell'allestimento con il coordinamento di volontari e dell'accoglienza degli ospiti. I pasti saranno offerti gratuitamete da Ladisa ristorazione. Gli appuntamenti sono sostenuti da Unicredit, banca tesoriera del Comune di Bari, che ha contribuito anche all'acquisto di 200 felpe da donare ai partecipanti.

Meno partecipanti grazie alle case di comunità

Secondo le prime stime, i partecipanti dovrebbero essere di numero inferiore rispetto agli anni precedenti, grazie all'avvio delle case di comunità, nelle quali numerosi ospiti hanno a disposizione una cucina e spazi comuni. In queste ore l’associazione InConTra sta raccogliendo le adesioni dei volontari che saranno impegnati a servire ai tavoli: si può farlo inviando una mail con nome, cognome e contatto telefonico ad associazione.incontra@gmail.com, o un messaggio con le stesse informazioni sulla pagina facebook associazionevolontariatoincontra oppure al 338 5345870. Anche il centro diurno comunale Area 51, in corso Italia 81/83, sarà aperto nelle giornate del 31 dicembre e 1 gennaio, a pranzo e a cena, per accogliere gli ospiti della struttura e chiunque voglia partecipare ai momenti conviviali. Inoltre, la Caritas diocesana, attraverso le sue parrocchie, assicurerà a quanti si trovino in difficoltà il pranzo di lunedì 31 dicembre nella chiesa di San Carlo Borromeo. Infine le suore missionarie della carità di Madre Teresa, sull’estramurale Capruzzi, garantiranno un pasto nel pomeriggio delle due giornate, alle ore 17.30. 

Trasporti per Pranzo e Cena degli abbracci

Amtab, su richiesta del Comune, ha attivato un servizio di trasporto gratuito che collegherà piazza Moro (3 bus), la Statale 16 (1 bus) e via Crispi (1 bus) con le Piscine comunali secondo queste modalità

31 dicembre

17:30 partenza da piazza Moro per le Piscine comunali (ingresso via Portoghese)

22:00 partenza dalle Piscine comunali per piazza Moro

18:00 partenza dalla fermata complanare SS16 (tra l’accesso D e l’accesso C nei pressi del sovrappasso pedonale, lato sinistro) per le Piscine comunali

22:00 partenza dalle Piscine comunali per fermata complanare SS16

18:00 partenza da via Crispi, nei pressi del cimitero, per le Piscine comunali

22:00 partenza dalle Piscine comunali per fermata via Crispi

1 gennaio

11:00 partenza da piazza Moro per le Piscine comunali (ingresso via Portoghese)

14:00 partenza dalle Piscine comunali per piazza Moro

11:00 partenza dalla fermata complanare SS16 (tra l’accesso D e l’accesso C nei pressi del sovrappasso pedonale, lato sinistro) per le Piscine comunali

14:00 partenza dalle Piscine comunali per fermata complanare SS16

11:00 partenza da via Crispi, nei pressi del cimitero, per le Piscine comunali

14:00 partenza dalle Piscine comunali per fermata via Crispi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento