Cronaca

Università, i precari incontrano il sindaco: in 60 rischiano il posto di lavoro

Il 31 dicembre scadranno i contratti. Oggi l'appello al sindaco affinché il Comune adotti un provvedimento per chiedere un apposito emendamento alla legge di stabilità che ne consenta la stabilizzazione

Lavorano nell'Università di Bari da più da dieci anni. Precari da sempre, passati attraverso tutte le tipologie contrattuali possibili, dal co.co.co al co.co.pro. al tempo determinato. Ma da gennaio le 60 unità del personale tecnico-amministrativo potrebbero ritrovarsi senza lavoro. I loro contratti, infatti, scadono il 31 dicembre, ma i recenti tagli alle risorse assegnate agli atenei del sud ne mettono a rischio il rinnovo.

"L’attribuzione a ciascuna Università del contingente di spesa disponibile per l'anno 2013 espresso in termini di “Punti Organico” per il reclutamento di personale - spiega il Coordinamento che difende i precari in una nota - non è sufficiente a mantenerli in servizio, causando un enorme dramma occupazionale e professionale ed un grave vulnus all’Ateneo nella sua potenzialità a garantire servizi agli studenti ed il diritto allo studio". "Con il turn over pressoché fermo a causa del decreto Carrozza, famigerato per la pioggia di punti organico alle università del nord e la scarsità a quelli meridionali, verrà colpito il sistema dell’istruzione, il territorio e “l’indotto” oltre a gettare per strada 60 famiglie".

Per questo oggi una delegazione di dipendenti è stata ricevuta dal sindaco Emiliano, al quale ha rivolto  un appello affinchè il Comune chieda un intervento normativo per la loro stabilizzazione, come già fatto, ad esempio, dal sindaco Fassino a Torino.

Emiliano ha assicurato che si farà portavoce della questione in giunta affinché, alla vigilia dell’incontro a Napoli tra il ministro Carrozza e i Rettori del sud previsto per il 28 novembre, venga adottato un provvedimento per richiedere un apposito emendamento alla legge di stabilità al fine di cercare di porre rimedio a questa drammatica situazione sociale e occupazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, i precari incontrano il sindaco: in 60 rischiano il posto di lavoro

BariToday è in caricamento