Cronaca

Viola l'obbligo di dimora: beccato in treno dagli agenti della Polfer

In carcere un sorvegliato speciale 47enne di Barletta: i poliziotti lo hanno intercettato nella stazione di Bari centrale, a bordo di un convoglio regionale diretto a Foggia

Sorvegliato speciale, era sottoposto all'obbligo di dimora nel Comune di Barletta, ma è stato pizzicato mentre andava 'a spasso'. L'uomo, un 47enne, è stato infatti identificato dagli agenti della Polizia Ferroviaria di Bari centrale a bordo di un treno regionale Foggia-Bari.

Al termine degli accertamenti, il sorvegliato speciale veniva tratto in arresto per la violazione inerente alla predetta misura e ristretto presso la Casa Circondariale di Trani, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viola l'obbligo di dimora: beccato in treno dagli agenti della Polfer

BariToday è in caricamento