Salvarono due ragazzi dalla palazzina in fiamme: encomio per due agenti

In mattinata a Casamassima la premiazione del commissario Gianvito Gioia e del sovrintendente capo Giuseppe Maino per l'atto eroico compiuto a inizio febbraio

"Non esitarono a lanciarsi tra le fiamme – con sprezzo del pericolo – per portare in salvo due giovani ragazzi sorpresi dal fuoco scatenatosi da una bombola all'interno della loro abitazione". È il sindaco di Casamassima, Giuseppe Nitti, a ricordare le motivazioni per cui in mattinata hanno ricevuto un encomio solenne Giuseppe Maino e Gianvito Gioia, rispettivamente sovrintendente capo e commissario del comune nel Barese. L'onorificenza è stata voluta dal Consiglio comunale, per premiare il gesto eroico compiuto dai due agenti il 6 febbraio scorso.

L'incendio della palazzina

Quel giorno, se non fosse stato per l'intervento dei due agenti di polizia municipale, due cittadini di Casamassima sarebbero rimasti vittime del terribile incendio che si era sviluppato in una palazzina di via Libertà, causato dallo scoppio di una bombola del gas. Durante la cerimonia di consegna dell'encomio sono stati costruiti i momenti salienti dell'intervento:

Immediatamente allertati da una telefonata giunta al comando di Polizia locale diretto dal comandante Ivano Eramo, Gioia e Maino, assieme ai colleghi Nicola Girolamo, Angelo Di Turi e Angela Piconio, si precipitarono sul luogo indicato, trovando la casa già avvolta dalle fiamme. Così, facendosi strada con un estintore prontamente prelevato dagli uffici del comando di Polizia locale già prima di arrivare in via Libertà, non appena saputo delle fiamme, Gioia e Maino si sono fatti strada tra alte lingue di fuoco, cominciando a domarle e riuscendo a portare in salvo i due ragazzi che, colti all'improvviso dall'incendio e dal fumo, nel frattempo si erano rifugiati su un lastrico solare. Con l'aiuto di una scala, il commissario e il sovrintendente capo hanno portato al sicuro i due ragazzi mentre i Vigili del Fuoco, arrivati nel frattempo in tutta fretta da Bari, hanno provveduto a domare definitivamente l'incendio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

  • Calano le occupazioni delle terapie intensive covid in Puglia: migliora anche il trend dei contagi sui tamponi eseguiti

  • Spostamenti ingiustificati fuori Comune, cibi e bevande consumati nei pressi di bar e locali: controlli anticovid e multe nel Barese 

Torna su
BariToday è in caricamento