Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca Murat / Via Argiro

Le strade del centro si trasformano in giardini, torna la "Primavera mediterranea"

Al via la seconda edizione della manifestazione dedicata al rapporto tra verde e ambiente urbano. Per quattro giorni mostre, installazioni, workshop e 'green party' animeranno il quartiere murattiano

Via Argiro si  trasforma in giardino con una molteplicità di installazioni vegetali, le aiuole di via Sparano si rifanno il look riempendosi di fiori colorati, locali e negozi del murattiano diventano punti di ritrovo per microeventi a tema e 'green party'. E' tutto pronto a Bari per l'avvio della seconda edizione di "Primavera Mediterranea", la manifestazione dedicata al rapporto fra verde e città in tutte le sue forme che unisce i mondi dell'agricoltura, dell'architettura, del design e del paesaggio. L'evento, organizzato dalla Promoverde Puglia, coinvolgerà anche quest'anno il murattiano, con una serie di iniziative che dal 16 al 19 maggio animeranno le strade del quartiere, ma anche negozi e locali.  

Tra le novità di quest'anno il primo appuntamento della mostra itinerante "Natural Design Exhibition", la prima mostra al mondo che unisce gli oggetti che contengono piante, che sarà ospitata nella sala del Colonnato della Provincia di Bari e verrà inaugurata il 16 maggio alle ore 10.

I quattro giorni della manifestazione prevedono poi un fitto calendario d'incontri, workshop, laboratori, aperitivi verdi, piccole conferenze, green party, aperti a tutti i cittadini insieme a una serie di incontri dedicati ai professionisti.

La seconda edizione del Convegno Internazionale "Mediterranean Symposium" vedrà l'arrivo a Bari di alcuni grandi nomi della architettura e del paesaggismo internazionale come lo studio MVRDV, Thilo Folkerts e Anna Lambertini.

Quest'anno Primavera Mediterranea avrà una sua appendice a ottobre nell'evento biennale di Agrilevante, manifestazione dedicata all'agricoltura mediterranea in programma dal 17 al 20 presso Fiera del Levante, promossa da FederUnacoma e l'Ente fieristico barese. In nome di una continuità all'insegna di un naturale percorso comune, Promoverde Puglia sarà presente in autunno oltre che in fiera, anche con eventi e installazioni urbane, che metteranno in collegamento le due zone della città, facendole interagire.

(FOTO EDIZIONE 2012)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le strade del centro si trasformano in giardini, torna la "Primavera mediterranea"

BariToday è in caricamento