menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Primo Maggio, al Petruzzelli la consegna delle 'Stelle al merito del Lavoro'

I riconoscimenti, conferiti dal Presidente della Repubblica ai lavoratori che si sono distinti per meriti di perizia, laboriosità e requisiti di anzianità, consegnati a 68 cittadini pugliesi. Il sindaco Decaro: "Omaggio al sacrificio e alla determinazione di tanti lavoratori"

Si è tenuta domenica mattina, al teatro Petruzzelli, la tradizionale cerimonia di consegna delle 'Stelle al merito del Lavoro', in occasione del Primo maggio. 68 i cittadini pugliesi che hanno ricevuto l'onorificenza conferita dal Presidente della Repubblica ai lavoratori che si sono distinti per singolari meriti di perizia, laboriosità, condotta morale e requisiti di anzianità.

Alla cerimonia, presieduta dal Prefetto di Bari Carmela Pagano, hanno partecipato i Prefetti della regione e le massime autorità politiche, civili e militari del territorio. 

Presente anche il sindaco Antonio Decaro. "È stato un onore per me - ha commentato Decaro - stare sul palco del Teatro Petruzzelli con i 68 cittadini pugliesi che hanno ricevuto oggi la stella al merito del lavoro per il loro impegno e la loro dedizione, valori che dovremmo ritrovare, imparando con umiltà dalle loro storie e dalle storie di chi ci ha consegnato questa giornata di festa". "Stringere le loro mani, ha significato per me rendere omaggio al sacrificio e alla determinazione di tanti lavoratori che negli anni hanno permesso a questo Paese di raggiungere traguardi importanti sul fronte dei diritti. Lavoratori, come quelli premiati oggi che grazie anche ai movimenti sindacali, hanno portato avanti battaglie che parlavano di dignità, di rispetto, di emancipazione e di benessere sociale". "Il mio abbraccio oggi - ha aggiunto il sindaco - va soprattutto alle famiglie delle vittime sui luoghi di lavoro e il mio pensiero piú profondo alle tante persone che un lavoro ancora non ce l'hanno ma che non rinunciano a cercarlo".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento