Stop ai processi fino al 30 settembre: "Oltre 1000 notifiche al giorno", rischi per quelli su stalking e maltrattamenti

La decisione del Consiglio dei Ministri, per trovare una soluzione al problema delle tende di via Nazariantz, creerà inevitabili disagi sui procedimenti in corso

Foto Ansa

In attesa che vengano smantellate le tende del PalaGiustizia di via Nazariantz, le cancellerie del Tribunale di Bari dovranno predisporre almeno mille notifiche al giorno: il calcolo, approsimativo, è stato effettuato dagli addetti ai lavori, cercando di quantificare le conseguenze materiali dopo lo stop ai processi a Bari fino al 30 settembre prossimo, predisposto dal Consiglio dei Ministro giovedì sera. Si prevede che le cancellerie dovranno predisporre circa 5mila notifiche a settimana per comunicare agli interessati le nuove date di udienza. Per quanto riguarda i processi con i detenuti, dovrebbero continuare a celebrarsi normalmente ma "la bozza di decreto - spiega Rossella Calia Di Pinto, giudice barese e componente della Giunta distrettuale dell'Anm - parla solo di custodia cautelare". Più pesanti, invece, le conseguenze per i processi nei confronti di chi non è sottoposto a misure di custodia come divieto di avvicinamento, stalker, maltrattamenti e minacce, con il rischio che possano scadere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto in via Napoli, muore operaio 35enne: lascia moglie e due bambini

  • Covid, Emiliano chiude tutte le scuole in Puglia: da venerdì 30 ottobre stop alla didattica in presenza

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • Le mani della criminalità organizzata sul settore agroalimentare in Puglia: 48 arresti

  • Positivo al Covid, ma era al lavoro nel negozio della moglie: attività chiusa, 56enne denunciato

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento