A processo per l'omicidio della figlia di tre mesi, la Procura: "Avrebbe tentato di ucciderla altre due volte"

Aumentano le contestazioni nei confronti del 30enne altamurano Giuseppe Difonzo, accusato della morte della bimba mesi, avvenuta nella notte tra il 12 e 13 febbraio 2016 mentre era ricoverata in ospedale

Altri due tentati omicidi nei confronti della figlia, che si aggiungerebbero a quello - riuscito - avvenuto nella notte tra il 12 e il 13 febbraio del 2016. Aumentano le contestazioni della Procura di Bari nei confronti di Giuseppe Difonzo, il 30enne altamurano, imputato per l'omicidio premeditato della figlia - all'epoca di tre mesi - Emanuela, che sarebbe stato portato a termine mentre la piccola era in ospedale. La bambina era stata ricoverata per 67 giorni a causa di alcune crisi respiratorie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A provocarle - questa la tesi della Procura - il padre, che si sarebbe macchiato secondo l'accusa di due tentati omicidi aggravati il 19 novembre 2015 e il 10 gennaio 2016. In entrambi i casi i due erano in casa.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento