Cronaca

Naufragio Norman Atlantic, i periti: "Allarme antincendio arrivato su ponte sbagliato"

In corso, nell'aula bunker di Bitonto, l'incidente probatorio sul caso del traghetto naufragato nella notte fra il 27 e il 28 dicembre 2014. Nella tragedia morirono 11 persone

Si è concentrato prevalentemente sulle fasi di innesco dell'incendio l'esame dei periti nominati dal Tribunale di Bari durante l'udienza di oggi dell'incidente probatorio sul naufragio del traghetto Norman Atlantic, avvenuto nella notte fra il 27 e il 28 dicembre 2014 e costato la vita a 11 persone. L'incidente probatorio si sta celebrando dinanzi al gup Alessandra Piliego nell'aula bunker di Bitonto, in provincia di Bari. In base a quanto rilevato dai periti, l'impianto antincendio a bordo del traghetto sarebbe stato attivato su un ponte sbagliato e sarebbero trascorsi circa 20 minuti dalla prima rilevazione del fumo all'allarme. Un errore che sarebbe dipeso non da chi ha dato l'ordine ma dall'esecutore, a causa di una diversa numerazione fra le valvole di attivazione e i ponti della nave.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Naufragio Norman Atlantic, i periti: "Allarme antincendio arrivato su ponte sbagliato"

BariToday è in caricamento