menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Georgiano ucciso in piazza Moro: Procura chiede cinque condanne

Requisitoria del processo di primo grado in corso dinanzi alla Corte d'Assise di Bari per l'omicidio di Rezav Tchuradze, avvenuto nel 2012: chieste pene dai 24 anni ai 18 anni e 6 mesi

Cinque condanne per pene comprese tra i 24 anni e i 16 anni e gli 8 mesi sono state chieste dalla Procura di Bari nell'ambito del processo per l'omicidio di Rezav Tchuradze, 51enne georgiano ucciso il 6 gennaio del 2012 in piazza Moro, a Bari. Le richieste, avanzate dai pm Marcello Quercia e Patrizia Rautiis, sono arrivate al termine della requisitoria del processo di primo grado dinanzi alla Corte d'Assise di Bari. I magistrati hanno chiesto 24 anni per Maka Katibashvili, la titolare dell'agenzia di spedizioni davanti alla quale venne ucciso il 51enne, accusata di aver aiutato a tendere una trappola alla vittima. Richiesti anche altri 24 anni per Kvicha Kakalashvili, ritenuto l'esecutore materiale del delitto, 22 anni per Zurab Jinoria, 20 per Vakko Gugagze e 16 anni e 8 mesi per Zurabo Cokoew, ritenuti complici per aver accompagnato il killer sul luogo dell'omicidio agevolandone la fuga.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento