menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Abusò" di una bambina di 7 anni: condannato bagnino 27enne

La sentenza è stata emessa dal tribunale di Bari. L'uomo è stato condannato a 4 anni di reclusione. L'episodio si sarebbe verificato in una struttura con piscina a Turi il 14 agosto del 2015

Quattro anni di reclusione: è la pena inflitta dal Tribunale di Bari a Holmer Esneider De Matteo, 27enne di origini colombiane residente a Mola di Bari. L'uomo era accusato di violenza sessuale nei confronti di una bambina. L'episodio contestato dai magistrati del capoluogo pugliese si sarebbe verificato il 14 agosto 2015 in una struttura con piscina a Turi dove il 27enne era impiegato come bagnino. In base al racconto della vittima, audita in ascolto protetto e ritenuta credibile dal giudice, l'uomo avrebbe avvicinato la piccola mentre lei era da sola alla cassa dove si acquistavano i gelati, intenta ad aspettare la mamma andata a prendere posto a bordo piscina. Il 27enne avrebbe tirato per il braccio la bambina e poi convinta a seguirlo all'interno, abusando di lei. Qualche giorno dopo la piccola avrebbe chiesto ai genitori di non frequentare la piscina, raccontando poi quanto si sarebbe verificato. Da lì l'inchiesta della Procura di Bari, coordinata dal pm Buquicchio che ha portato alla sentenza del Tribunale del capoluogo.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento