Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Giudice corrotto un fatto isolato", il procuratore antimafia De Raho: "Arresti nel clan Strisciuglio sono risposta immediata"

Il procuratore nazionale antimafia, partecipando alla conferenza stampa dell'operazione 'Vortice Maestrale', ha commentato l'arresto, sabato scorso, del giudice De Benedictis: "Un fatto incredibile e gravissimo, ma magistrati e forze dell'ordine continuano a impegnarsi con capacità e sacrificio"

 

"Un fatto incredibile e gravissimo", che a distanza di pochi giorni trova però una "risposta immediata e molto efficace" "nei 99 arresti di mafiosi" avvenuti oggi. Così il procuratore nazionale antimafia, Federico Cafiero De Raho,  a Bari per partecipare alla conferenza stampa per illustrare i dettagli della maxi operazione antimafia "Vortice - Maestrale' contro il clan Strisciuglio, ha commentato l'arresto, eseguito sabato, del gip Giuseppe De Benedictis, accusato di corruzione, in servizio nel tribunale del capoluogo pugliese fino a pochi giorni fa.

"Questa conferenza stampa - ha detto De Raho - viene qualche giorno dopo un fatto che ha colpito tutti noi: un magistrato che si è lasciato corrompere in varie occasioni è un vulnus nel sistema. Tuttavia di fronte a un fatto così grave, la risposta che si dà oggi dimostra come quello che è avvenuto sia un fatto totalmente isolato e che i magistrati continuano ad impegnarsi con capacità, impegno e sacrificio eroici, come fanno polizia, carabinieri e le altre forze dell'ordine".

"Così - ha commentato ancora De Raho a margine della conferenza stampa, riferendosi ai 99 arresti - si ripristina la fiducia nella gente e così, sulla base di questa fiducia si potrà effettivamente annientare la presenza mafiosa e l'arroganza, la violenza mafiosa che in questo territorio il clan Strisciuglio come altri clan evidenziano quotidianamente".

Copyright 2021 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
BariToday è in caricamento