Cronaca

Torna a crescere la produzione di olio in Puglia: 35% in più rispetto allo scorso anno

In ripresa, dopo anni di crisi, il settore dell'oro giallo. La produzione realizzata dalle aziende della filiera regionale rappresenta circa il 50% di quella nazionale

Torna a crescere, dopo due anni di calo, la produzione di olio d'oliva in Puglia. Per il 2017 sono previste circa 225mila tonnellate di 'oro giallo', secondo le stime della Coldiretti regionale. Il valore è sotto la media delle 300mila t annue ma sarà del 35% superiore a quello del 2016, quando vennero prodotte solo 150mila t a causa delle condizioni climatiche non favorevoli. La filiera pugliese produce circa il 50% d'olio a livello nazionale, con un fatturato di 522 milioni di euro anno, realizzato dalle migliaia di imprese regionali, con una produzione pari a 11 milioni di quintali di olive. Cinque gli oli Dop made in Puglia, tra cui ‘Terra di Bari’, ‘Terra d’Otranto’, ‘Dauno’, ‘Collina di Brindisi’ e ‘Terre Tarentine’.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna a crescere la produzione di olio in Puglia: 35% in più rispetto allo scorso anno

BariToday è in caricamento