"Soldi e sesso per la promozione agli esami": chiesto processo per docente dell'Università di Bari

La Procura ha chiesto il rinvio a giudizio per Fabrizio Volpe, titolare della cattedra di Diritto civile del dipartimento di Giurisprudenza di Uniba

Avrebbe chiesto prestazioni sessuali a due studentesse, minacciandole, e soldi a una di loro per superare gli esami: con le accuse di concussione, tentata concussione, violenza sessuale aggravata e tentata violenza sessuale, la Procura di Bari ha chiesto il rinvio a giudizio per il docente universitario barese 46enne Fabrizio Volpe, titolare della catedgra di Diritto civile del dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Bari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini della Procura

In base alle indagini del pm Marco D'Agostino, il professore avrebbe costretto "in più occasioni",  tra maggio 2014 e gennaio 2015, una studentessa 23enne a subire atti sessuali nel suo studio professionale privato e successivamente, dopo averle chiesto "espressamente di avere rapporti sessuali altrimenti non avrebbe di fatto potuto continuare gli studi", e aver ottenuto il diniego della ragazza, si sarebbe fatto promettere la somma di 500 euro ad esame. Nel 2011, invece, Volpe, titolare all'epoca della cattedra di Diritto privato dello stesso Ateneo, avrebbe tentato di ottenere prestazioni sessuali da un’altra studentessa "sotto la minaccia implicita di subire conseguenze negative durante l’imminente esame di istituzioni di diritto privato". La giovane, all'epoca 20enne, si sarebbe rifiutata di concedergli prestazioni sessuali e nell’appello di maggio supervisionato da Volpe fu bocciata (poi promossa due mesi dopo con un altro docente).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In Puglia 20 nuovi casi di Covid, 4 nel Barese. Il dg dell'Asl: "Due nuclei familiari contagiati"

  • Coronavirus, la Puglia registra 23 nuovi casi. Tre positivi nel Barese: "Due già in isolamento, un altro paziente arrivato da fuori regione"

  • "Il Covid colpisce anche d'estate. Sbagliato salutare con baci e abbracci": l'infettivologa invita a non abbassare la guardia

  • Sette nuovi casi di Coronavirus in Puglia (su oltre 2200 test): tre sono in provincia di Bari

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Bari usano... il freddo!

  • Temporali in arrivo nel Barese: la Protezione civile lancia l'allerta meteo gialla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento