Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Carrassi / Via Donato Gargasole

L'area di parco Gargasole raddoppia: 33 progetti in risposta alla gara pubblica di ampliamento

La gara telematica si è conclusa giovedì scorso, ora sarà la Commissione a decidere sui finanziamenti, per i quali è previsto un importo complessivo di 99mila euro. Al termine dei lavori l'area verde raggiungerà i 10mila mq

Trentatrè progetti per dare nuova vita agli spazi comuni del parco di via Gargasole, che si prepara a raddoppiare la sua ampiezza. Si è chiusa giovedì mattina alle 12 la gara per le offerte relative agli interventi di ampliamento di circa 6mila mq del parco (che passerà dagli attuali 4550 a 10mila mq). Per i progetti giunti per via telematica, che ora saranno valutati dalla commissione, è previsto un budget complessivo di 99mila euro.

Gli interventi prevedono non solo lo smontaggio e il successivo montaggio della recinzione esistente in base ai nuovi confini determinati dall’ampliamento dell’area, ma anche la manutenzione straordinaria del verde e degli alberi esistenti e la riqualificazione del muro laterale che separa gli spazi verdi dalle abitazioni. L’ampliamento di parco Gargasole rientra tra gli obiettivi di rigenerazione creativa prefissati dall’avviso pubblico finalizzato alla riqualificazione a cura della cittadinanza di 10 aree pubbliche in stato di abbandono, due per Municipio.

“Con questo avviso - commenta il sindaco Antonio Decaro - diamo seguito all’esperienza di partecipazione e di protagonismo dal basso che ha segnato parco Gargasole sin dalla sua inaugurazione e che oggi ne fa un luogo unico, animato da associazioni e singoli cittadini con progetti e laboratori che spaziano dall’agricoltura sociale allo yoga, dalle tematiche ambientali alla musica, dall’autocostruzione alla street art. Un parco aperto a tutti i cittadini, grandi e piccoli, e ai loro progetti e desideri, un luogo dove si fa comunità e dove le pratiche spontanee anticipano, in alcuni casi, le azioni amministrative. Il raddoppio del parco darà modo di ampliare ulteriormente le pratiche di partecipazione e di offrire a tutte le persone che lo frequentano nuovi spazi da curare e da vivere all’insegna della creatività e della sostenibilità”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'area di parco Gargasole raddoppia: 33 progetti in risposta alla gara pubblica di ampliamento

BariToday è in caricamento