Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Picone / Via delle Murge

Oggi recintata e abbandonata, pronta la rivoluzione nella pineta del Quartierino: "Nuovi marciapiedi e giostrine in arrivo"

Il progetto dell'area verde in via delle Murge, su richiesta dei residenti, è stato già presentato agli uffici comunali di competenza. Galasso: "Lavori potrebbero partire già nel 2020"

A guardarla oggi, circondata dalle recinzioni e con la vegetazione non curata, quasi nascosta dall'isola ecologica a ridosso dell'attraversamento ferroviario, sembra difficile immaginarlo. Ma la pineta di via delle Murge, a Bari, diventerà, forse già nel 2020, una delle aree verdi del quartiere Picone. A chiedere di sfruttare gli spazi, al momento inutilizzati, sono stati i residenti del Comitato 'Il Quartierino', che in giornata hanno pubblicato sui social le foto dell'area, da cui si evince lo stato di abbandono:

Nessuna spiegazione per questa enorme pineta comunale recintata e mai utilizzata ne riqualificata per avere un giardino nel quartiere.
La regola del riuso.
Noi al Quartierino di spazi pubblici non ne abbiamo, e quelli esistenti sono abbandonati da decenni.
Inauditoooo!

Il progetto di riqualificazione

"Invece un progetto di riqualificazione c'è - assicura a BariToday l'assessore comunale ai Lavori pubblici, Giuseppe Galasso - ed è stato presentato proprio dai residenti in seguito a un incontro che abbiamo avuto un paio di settimane fa". Il programma degli interventi è stato già inoltrato agli uffici comunali e inserito nel Piano triennale delle opere pubbliche 2018-2020, con un finanziamento previsto che si aggira intorno ai 100mila euro.

"Dallo spazio rettangolare - spiega Galasso - ricaveremo dei nuovi marciapiedi dall'attuale spartitraffico che ospita i cassonetti, provvisti di aiuole e nuove alberature che saranno piantate anche all'interno dell'area oggi utilizzata come parcheggio". Non mancheranno poi gli arredi: saranno installate panchine e una piccola area giochi con altalena, scivolo e un paio di giostrine a molla. "Abbiamo voluto dare seguito - conclude l'assessore - alle richieste dei residenti di creare uno spazio accogliente dove adulti e bambini possano ritrovarsi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oggi recintata e abbandonata, pronta la rivoluzione nella pineta del Quartierino: "Nuovi marciapiedi e giostrine in arrivo"

BariToday è in caricamento