Restyling San Nicola, Giancaspro presenta la sua idea: "Progetto da 150 milioni di euro"

Gli interventi prevedono la riduzione dei posti a sedere (da 58mila a 45mila), l'eliminazione della pista di atletica e nuove strutture ricettive, come hotel e ristoranti

È stato finalmente svelato il nuovo progetto di restyling presentato dalla Fc Bari 1908 per lo stadio San Nicola. Il Comune ha ricevuto lo studio di fattibilità che presenta tutti gli interventi, per cui è previsto un costo di 150 milioni di euro e una durata biennale, per la struttura concepita dall'architetto Renzo Piano. Proprio da quel progetto si vuole partire per poi migliorare lo stadio e coprire la manutenzione straordinaria ogni 30 anni. L'intervento dovrebbe coinvolgere anche le multinazionali tedesche Siemens e Orsam, partner che si occuperanno soprattutto della parte tecnologica del nuovo impianto.

IL PROGETTO - Diversi gli 'stravolgimenti' previsti dal progetto, che entro fine mese sarà discusso in Consiglio comunale. Tra questi c'è l'eliminazione della pista di atletica, così da avvicinare i posti a sedere al campo. Anche questi vedranno rivoluzionati: saranno ridotti da 58mila a 44mila. Nel progetto sarà data attenzione anche alle strutture 'collaterali' allo stadio: ristoranti (o bar come l'Fc Bari 1908 caffè), negozi, alberghi, palestre, sale congressi, centri medici, persino un 'museo' dedicato alla storia della squadra biancorossa. 

La società vorrebbe anche realizzare 70 sky box con 700 posti a sedere (per un ricavo di 25mila euro all'anno), 700 posti premium (con un ricavo di 2500 euro all'anno) e 1300 posti business (che garantiranno 1800 euro l'anno).

LA NOTA DEL COMUNE - Nel pomeriggio è arrivata la nota del Comune di Bari relativa alla presentazione del progetto, a firma dell'assessore allo Sport Pietro Petruzzelli. Nel documento l'assessore sottolinea come la nuova strutturazione degli stadi richiesta dalla Uefa pone sempre più l'attenzione verso la creazione delle strutture ricettive collegate agli impianti, situazione che in Italia è stata recepita in poche strutture, come ricorda Petruzzelli, ad esempio lo Juventum Stadium.

"Lo strumento giuridico  che potrebbe utilizzarsi  per la realizzazione di un intervento di tal genere - spiega Petruzzelli -, potrebbe essere quello  della finanza di progetto, ovvero sulla modalità che consente alle pubbliche amministrazioni di affidare la realizzazione in concessione di lavori pubblici o di pubblica utilità con capitali privati, ponendo a base di gara un progetto di fattibilità". Ora la palla passa al Consiglio comunale, che dovrà capire se il progetto può trovare definizione. "L’ipotesi progettuale in esame - conclude - presuppone la definizione delle future modalità gestionali dell’impianto sportivo, mediante la predisposizione di un organico piano di fattibilità gestionale, che definisca le attività sportive, spettacolari, culturali, ricreative, commerciali e sociali compatibili con la natura dello stadio, le attività complementari idonee ad essere avviate nelle aree di pertinenza e nelle aree esterne, i possibili rientri economici, le tariffe, i costi di funzionamento e tutti gli aspetti dell’organizzazione gestionale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il progetto ci piace - spiega l'assessore Petruzzelli -, però ora dobbiamo attendere tutti i documenti che per legge ci vengono richiesti prima di poter portare a compimento l'iter di finanziamento. Tra questi ci sono non solo il piano economico e il progetto preliminare, ma anche la composizione del soggetto proponente, visto che non è mai solo la società calcistica a voler portare avanti gli interventi".

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento