menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nasce 'SPAZIO 13', hub creativo giovanile al servizio del quartiere Libertà

Sorgerà negli spazi inutilizzati della ex Scuola "Melo da Bari". L'assessora Romano: "Sarà il nuovo contenitore giovanile che comporrà il puzzle della riqualificazione del quartiere Libertà"

E' stato annunciato ieri SPAZIO 13, un progetto presentato dal Comune di Bari nell'ambito dell'iniziativa ShakeUpYourCity, incontro nazionale dei progetti di innovazione sociale organizzato dall'Anci assieme all'Agenzia Nazionale per i Giovani.

L'iniziativa è stata candidata al bando Anci "Avviso Pubblico Giovani RiGenerAzioni Creative per la presentazione di proposte per il finanziamento di progetti di sviluppo della creatività giovanile per la rigenerazione urbana a livello comunale". 

A maggio il Comune di Bari ha promosso una manifestazione di interesse pubblica, per favorire la partecipazione di associazioni e realtà giovanili radicate su Bari e la Citta' Metropolitana, con l’obbiettivo di costituire un partenariato stabile che definisse la proposta progettuale per la valorizzazione degli spazi inutilizzati della ex Scuola “Melo da Bari”, da candidare al bando. 

Una volta selezionati i partecipanti, nelle scorse settimane si è proceduto alla fase di co-progettazione che ha elaborato la proposta di “SPAZIO 13”, a valere sull’area di intervento Innovazione Culturale per la riconversione della ex scuola media in un Hub creativo giovanile al servizio del quartiere Libertà e dell'intera città. 

SPAZIO13 occuperà il primo e il secondo piano dell’edificio (al piano terra il Comune ha insediato uno spazio ludico per l'infanzia) su una superficie complessiva coperta di 1.000 mq ed un cortile scoperto di 500mq e sarà suddiviso in 5 aree funzionali:

Coordinamento e co-progettazione; 

Laboratori di didattica informale (progettazione architettonica/design, fotografia, start-up di impresa, comunicazione digitale); 

Spazi specializzati (fablab, falegnameria per auto recupero, produzione audio/video, sala prove e registrazione musica, stampa fotografica, aula informatica);

Spazi di collaborazione; 

Spazi sociali (public library, sala eventi e public talking). 

SPAZIO 13 si propone di sperimentare un modello di gestione virtuosa pubblico-privata sulle filiere dell’innovazione culturale, puntando sul protagonismo delle associazioni giovanili, chiamate a svolgere un compito di aggregazione e di empowerment per le comunità giovanili cittadine e metropolitane riqualificando un edificio pubblico sotto utilizzato. 

“SPAZIO 13 sarà il nuovo contenitore giovanile che comporrà il puzzle della riqualificazione del quartiere Libertà a cui stiamo lavorando – ha spiegato l’assessora Paola Romano -. Questo progetto si inserisce nei progetti di riattivazione e partecipazione dei cittadini negli spazi pubblici (Porta Futuro I e II, ex Manifattura dei Tabacchi, ex Caserma Rossani, Polo del Contemporaneo)".

"Credo che SPAZIO 13 possa diventare un laboratorio permeabile alla creatività e all’innovazione sociale - continua l'assessora - in grado di facilitare il dialogo tra i contenitori della città e il tessuto giovanile, delle scuole, delle università, delle rappresentanze, delle istituzioni e degli operatori economici. Abbiamo voluto avviare un percorso di co-progettazione con il partenariato giovanile perchè crediamo che siano i diretti protagonisti a dover indicare le esigenze e la visione dei luoghi da abitare. La coabitazione con il centro ludico favorirà inoltre il dialogo intergenerazionale e genererà potenziali collaborazioni tra il tessuto giovanile e le famiglie del quartiere."

Partner di Spazio 13: 

Ass. Cult. UNION PRO EUROPE, 

Ass. culturale TOU.PLAY , 

AULAB s.r.l. , 

Ass. OPIFICIO DI IDEE

EXPERIENCE s.c.a.r.l., 

Ass. Cult. ONDOCKS, 

Associazione di Promozione Sociale MOSQUITO, 

APS LAN_- LABORATORIO ARCHITETTURE NATURALI, 

Ass. SMALL Soft Metropolitan Architecture & Landscape Lab, 

ASS. CULT. PLANAR.

A.p.s. SUHD.

ESE - Erasmus Student Experience Aps.

A.p.s SOFTCRASH, Sede legale: 

A.P.S. WORK_ing BOX, 

ASS. Cult. IFEELAFRICAN OL’ORCHESTRA,

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento