Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

'Zero cani in canile', Rangers pronti a collaborare al progetto del Comune

Incontro a Palazzo di Città: l'idea è quella di creare una task force, che coinvolgerà, a fianco di Comune e forze dell'ordine, il Nucleo di Vigilanza zoofila

Anche i Rangers d'Italia Puglia tra le associazioni pronte a sostenere, in collaborazione con il Comune, il progetto 'Zero cani in canile'.

Oggi una delegazione dell'associazione, composta dal Presidente Stefano Pesce, dal Coordinatore regionale, e dalla rappresentante del N.O.T.S (nucleo tecnico scientifico) Mihaela Contessa, ha preso parte all'incontro presso il Comune di Bari, per tracciare le prime linee guida sul progetto, fortemente sostenuto dal consigliere Livio Sisto e illustrato dalla Dott.ssa Toto.

La riunione odierna, presieduta dal sindaco Decaro, ha visto la partecipazione anche dei rappresentanti istituzionali delle Forze dell'ordine, che sensibili alla tematica sui reati a danno degli animali, hanno garantito il loro pieno supporto al progetto.

Di fatto si creerà una task force che vedrà partecipe, al fianco del Comune di Bari e delle forze dell'ordine, il nostro Nucleo di vigilanza Zoofila, da anni impegnato nella tutela degli animali d'affezione.

Un percorso lungo, ma allo stesso tempo fondamentale, per raggiungere quello status di civiltà che ogni paese dovrebbe adottare nei confronti degli animali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Zero cani in canile', Rangers pronti a collaborare al progetto del Comune

BariToday è in caricamento