Cronaca provinciale Acquaviva-Gioia del Colle

Aggrediscono e tentano di rapinare una prostituta, due arresti ad Acquaviva

In manette un 44enne ed una 25enne, entrambi cittadini rumeni. I due, messi in fuga dalla reazione della vittima, sono stati arrestati poco dopo l'aggressione dai carabinieri

Hanno tentato di rapinare una prostituta sulla provinciale Acquaviva-Gioia del Colle. Quando la donna, una 26enne nigeriana , ha reagito opponendosi alla rapina, l'hanno aggredita e picchiata con calci e pugni, poi si sono dileguati a bordo di una Ford Escort.

La vittima però non si è persa d'animo, e ha chiamato i carabinieri. Così, grazie alle sue indicazioni, i militari sono riusciti a rintracciare poco dopo i due aggressori nel centro abitato di Acquaviva. A finire in manette un uomo e una donna, rispettivamente di 44 e 25 anni, entrambi cittadini rumeni. Dovranno rispondere di tentata rapina in concorso e lesioni personali aggravate.

La 26enne è stata soccorsa e trasportata in ospedale: ha riportato ferite giudicate guaribili in 15 giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggrediscono e tentano di rapinare una prostituta, due arresti ad Acquaviva

BariToday è in caricamento