rotate-mobile
Cronaca Modugno

Controlli anti prostituzione sulla provinciale Carbonara-Modugno: fermate quattro donne

Operazione congiunta di Municipale e polizia: identificate tre giovani nigeriane di età compresa tra i 20 e 25 anni e una donna italiana quarantenne

Agenti della Municipale e polizia in azione per un'operazione antiprostituzione. I controlli si sono concentrati sulla provinciale Carbonara-Modugno, di fronte il Santuario Madonna della Grotta. Sono state fermate quattro donne: tre giovani nigeriane di età compresa tra i 20 e 25 anni e una italiana quarantenne.

Due delle donne extracomunitarie, seppure con permesso di soggiorno valido, non lo hanno esibito e pertanto è stata inviata informativa all' A.G., come previsto dalla legge, che contempla l'obbligo di avere con sè il documento ed esibirlo a richiesta delle forze dell'ordine. La terza donna, invece, sprovvista di alcun documento valido per la permanenza sul territorio nazionale è stata segnalata alla competente A.G..

La donna italiana, già sorpresa nella stessa zona con una ingente somma di danaro nella borsa lo scorso 21 dicembre, aveva di nuovo con sè alcune migliaia di euro ed è stata pertanto denunciata all' A.G. per il reato di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. Indagini ancora in corso per individuare altri complici della donna.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli anti prostituzione sulla provinciale Carbonara-Modugno: fermate quattro donne

BariToday è in caricamento