Cronaca

Controlli antiprostituzione in città: identificate nove donne

Le giovani, tutte cittadine straniere, di nazionalità rumena e nigeriana, sono state condotte in Questura. I controlli nella zona di Modugno, San Giorgio, Picone e stadio San Nicola

Controlli della polizia in città per contrastare il fenomeno della tratta di esseri umani e dello sfruttamento della prostituzione.

I controlli svolti dai poliziotti della Squadra Mobile, insieme a personale del Reparto Prevenzione Crimine “Puglia Settentrionale”, del Gabinetto di Polizia Scientifica, del IX Reparto Mobile, dell’U.P.G.S.P., e dell’Ufficio Immigrazione, si sono concentrati lungo la provinciale 110 (direzione Modugno), in zona san Giorgio - Torre a Mare (complanari est ed ovest), al quartiere Picone (zona Santa Fara) e nelle strade adiacenti lo stadio San Nicola, zone particolarmente colpite dal fenomeno.

L’attività ha consentito di rintracciare nove ragazze straniere, di nazionalità rumena e nigeriana, che sono state accompagnate in Questura per gli adempimenti del caso.

Otto ragazze sono risultate in possesso di regolare permesso di soggiorno mentre una giovane donna nigeriana, sprovvista di documenti d’identità,  è stata tolta dalla strada e, grazie anche al supporto fornito dalle Associazioni di Protezione, ha iniziato un riservato percorso di collaborazione finalizzato alla denuncia dei propri aguzzini.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli antiprostituzione in città: identificate nove donne

BariToday è in caricamento