Cronaca

Prostituzione minorile allo stadio San Nicola, controlli della polizia: due arresti

Un 37enne e un 20enne fermati per favoreggiamento della prostituzione dagli agenti delle Volanti: sono stati bloccati mentre, insieme a due minori, stavano adescando clienti. I minorenni sono stati collocati in comunità

Bloccati dagli agenti delle Volanti mentre, insieme a due minori, adescavano clienti nei pressi dello stadio San Nicola. Hanno 37 e 20 anni i due uomini (uno di nazionalità italiana, l'altro montenegrino) arrestati domenica sera a Bari per favoreggiamento della prostituzione minorile. 

Nell'ambito di controlli mirati nella zona dello stadio San Nicola, divenuta tristemente nota per un presunto giro di prostituzione minorile e finita anche al centro di un'inchiesta de 'Le Iene', gli agenti delle Volanti hanno notato una situazione 'sospetta' e i giovani, che, con "atteggiamenti inequivocabili" erano intenti ad adescare clienti. Gli incontri avvenivano probabimente in un furgone, allestito con tappeti e cuscini.

I poliziotti sono quindi intervenuti bloccando i quattro, mentre i clienti sono riusciti a dileguarsi. Insieme ai due uomini, nel gruppo c'erano anche due minorenni, di circa 15 anni. I due minori sono stati collocati in comunità, mentre per i due adulti è scattato l'arresto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituzione minorile allo stadio San Nicola, controlli della polizia: due arresti

BariToday è in caricamento