Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

Giro di prostituzione sulla provinciale Ruvo-Terlizzi. quattro persone in manette

Gli arrestati controllavano e gestivano l'attività illecita sulla ex statale 98, occupandosi di accompagnare le donne - in prevalenza giovani rumene - sul 'posto di lavoro' e fornendo loro una roulotte in cui prostituirsi

Quattro persone sono state arrestate dai carabinieri di Trani nell'ambito di una operazione anti prostituzione: tre sono finite in carcere e una, una 23enne di nazionalità romena, è ai domiciliari. Secondo gli investigatori, coordinati dalla procura di Trani che ha emesso una ordinanza di custodia cautelare nei confronti di una quinta persona, ricercata, si tratta di un gruppo criminale, che operava in un piccolo centro del barese, Ruvo di Puglia. L'accusa è di favoreggiamento, in concorso, della prostituzione. Le indagini sono state avviate alla fine del 2012 dai carabinieri della stazione di Ruvo di Puglia e sono partite osservando quanto accadeva lungo la strada provinciale 231, nel tratto che collega la cittadina a Terlizzi, sempre in provincia di Bari. I militari hanno osservato e constatato che i cinque indagati, nel tempo, avrebbero favorito la prostituzione di numerose giovani donne di nazionalità romena, donne che accompagnavano sul posto di lavoro e che poi andavano a prendere per la 'pausa pranzo' e al termine dell'orario di lavoro. Inoltre le controllavano, passando e fermandosi durante la giornata, anche nelle ore notturne. Per loro - secondo quanto accertato dagli investigatori - era a disposizione anche una roulotte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro di prostituzione sulla provinciale Ruvo-Terlizzi. quattro persone in manette

BariToday è in caricamento