VIDEO | "Migliaia di processi saranno prescritti": la protesta silenziosa della giustizia barese in piazza De Nicola

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ci sono circa 8500 processi che devono essere ancora indetti, solo una parte li abbiamo indetti grazie alle tende e ora dovranno essere celebrati a Modugno. Migliaia finiranno per essere prescritti". È l'allarme lanciato dalla presidente della prima Sezione penale del Tribunale di Bari, Rossella Calia Di Pinto, nella mattinata in cui si è tenuta la protesta di avvocati e magistrati baresi. Una protesta silenziosa, per rispondere "al silenzio del Ministero della Giustizia dinanzi al disastro organizzativo in atto" avevano spiegato ieri in una nota i manifestanti, che si sono riuniti davanti all'ingresso del Tribunale civile di piazza Enrico De Nicola, nel quartiere Libertà.

S3020004-2

Alle 11 è prevista la conferenza permanente dalla quale i rappresentanti della giustizia penale barese sperano di avere novità soprattutto riguardo le tempistiche di attivazione della nuova sede del Palagiustizia, selezionata ieri tra i partecipanti al bando: il palazzo dell'ex Telecom a Poggiofranco. Nell'attesa bisogna cercare di assicurare il minimo funzionamento della giustizia penale negli uffici provvisori di via Brigata Regina - dove il trasferimento è ancora in corso - e nella sede distaccata di Modugno. Non senza disagi, come raccontano i manifestanti al microfono di BariToday.

Si parla di

Video popolari

VIDEO | "Migliaia di processi saranno prescritti": la protesta silenziosa della giustizia barese in piazza De Nicola

BariToday è in caricamento