rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

"Meritiamo la sede opportuna", a Bari la protesta degli infermieri vincitori di concorso: prosegue il confronto con la Regione

Manifestazione sul lungomare cittadino. Secondo quanto riferiscono i manifestanti a BariToday, al momento vi è in corso, da parte della Regione, una ricognizione del personale per verificare chi, tra i vincitori, sia già in servizio

Mattinata di protesta, davanti alla sede della Presidenza della Regione Puglia, sul lungomare di Bari, da parte di una delegazione di infermieri vincitori del concorso regionale che nei giorni scorsi hanno ricevuto avvisi per collocazioni lontane da casa, anche in province totalmente differenti.

I manifestanti hanno esposto striscioni con cui si chiede libertà di scelta per i vincitori, ironizzando anche sul fatto che, paradossalmente, aver ottenuto il posto significasse quasi una "sfortuna" per non aver ricevuto la sede "opportuna".

Una delegazione degli infermieri è stata ricevuta dal capo di gabinetto del governatore, Domenico de Santis, e dalla dirigente Antonella Caroli. Secondo quanto riferiscono i manifestanti a BariToday, al momento vi è in corso, da parte della Regione, una ricognizione del personale per verificare chi, tra i vincitori, sia già in servizio. L'indicazione informale, inoltre, sarebbe quella di rallentare il processo di assunzione proprio per venire incontro alle esigenze della protesta. Alcune Asl, infatti, avrebbero già avviato visite mediche e procedure riguardanti i contratti, rendendo di fatto 'blindati' i posti assegnati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Meritiamo la sede opportuna", a Bari la protesta degli infermieri vincitori di concorso: prosegue il confronto con la Regione

BariToday è in caricamento