menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salvataggio Gazzetta del Mezzogiorno, i poligrafici pronti a scendere in protesta

La manifestazione è in programma davanti alla sede della presidenza regionale il prossimo 28 dicembre. Dipendenti a rischio del posto dopo il sequestro all'azionista di maggioranza del giornale

Il 28 dicembre è previsto l'incontro nella sede del Comitato Sepac (la Task force regionale per l'occupazione), ma nel mentre continua la protesta dei lavoratori della Gazzetta, a rischio licenziamento dopo il sequestro che ha coinvolto l'azionista di maggioranza del quotidiano barese. Dopo la lettera-appello a Mattarella, questa volta sono i poligrafici a esprimere il loro dissenso per il futuro incerto del giornale.

Hanno perciò deciso di scendere in piazza, sempre il 28 dicembre, davanti alla sede della presidenza regionale, sul lungomare Nazario Sauro. Il sit-in, organizzato dalla Segreteria generale Ugl Chimici – Carta e Stampa di Bari, è in programma alle 13.30 e coinvolgerà i lavoratori dipendenti della Edisud Spa - La Gazzetta del Mezzogiorno, la società proprietaria del giornale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento