Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca Bari Vecchia / Lungomare Imperatore Augusto

Bari vecchia, la protesta dei ristoratori blocca il lungomare

Sporcizia tra i vicoli, flop del Summer Village e fuga dei clienti: ieri sera davanti al Margherita la manifestazione dei commercianti del borgo antico contro l'Amiu e l'amministrazione comunale

Sporcizia, scarafaggi e topi invadono il borgo antico, gli spettacoli del Summer Music Village - che avrebbero dovuto animare il lungomare nel periodo di chiusura al traffico - fanno flop, i clienti scappano e i guadagni calano. Sono queste le ragioni che ieri sera hanno indotto una cinquantina di commercianti e ristoratori di Bari vecchia a protestare. Prima hanno bloccato il concerto in programma nel borgo antico per il Festival "L'Acqua in testa", poi si sono spostati sul lungomare, davanti al teatro Margherita, mandando in tilt per circa un'ora il traffico cittadino.
 

Al centro della protesta le scelte dell'amministrazione comunale, accusata di non aver saputo, ancora una volta, mettere a punto un piano adeguato per 'rivitalizzare' e riqualificare il borgo antico, e l'Amiu, accusata di non aver effettuato la promessa disinfestazione, abbandonando i vicoli alla sporcizia e agli insetti.

Ieri sera, al termine della protesta, i ristoratori hanno incontrato l'assessore al Marketing Gianluca Paparesta,  al quale rimproverano il 'flop' di pubblico del Summer Music Village, che fino a questo momento non sembra aver riscontrato grande successo tra i baresi. Ma un nuovo incontro con l'amministrazione potrebbe tenersi oggi a Palazzo di Città, mentre una nuova protesta è stata annunciata per questa sera.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari vecchia, la protesta dei ristoratori blocca il lungomare

BariToday è in caricamento