Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Scuole occupate, la protesta coinvolge altri 5 istituti tra Bari e Provincia

Cresce il numero degli istituti coinvolti dalle manifestazioni contro il Jobs Act e le politiche sull'istruzione del Governo: lezioni sospese per 'Lenoci', 'Panetti', 'Santarella', 'Perotti' e 'Luxembourg' di Acquaviva

L'Istituto 'Marconi' già occupato nei giorni scorsi

Si allarga ulteriormente la protesta degli studenti nelle scuole superiori baresi. Questa mattina sono stati occupati altri 5 istituti: si tratta di 'Perotti', 'Lenoci', 'Panetti', 'Santarella' e 'Luxembourg' ad Acquaviva. I ragazzi manifestano contro il Jobs Act e la 'buona scuola', contestando le politiche del welfare e dell'Istruzione progettate dal Governo Renzi: "Accanto alla mobilitazione forte - spiega l'Unione degli Studenti in una nota - ci sono spesso motivazioni legate alle singole scuole. Gli studenti del Perotti, ad esempio, hanno chiarito che è l'edilizia scolastica uno dei motivi principali che li ha spinti ad occupare l'istituto, che versa in condizioni critiche dal punto di vista sia strutturale che igienico". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole occupate, la protesta coinvolge altri 5 istituti tra Bari e Provincia

BariToday è in caricamento