Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Nuove forniture dalla Protezione civile per la Puglia: inviati novemila tamponi e reagenti

I rifornimenti sono continuati anche nei giorni scorsi, attraverso voli militari e trasporti terrestri: tra i dispositivi ricevuti, oltre un milione di mascherine chirurgiche, 138mila FFP2, camici e tute

E' proseguito anche nei giorni scorsi e in concomitanza con le festività di Pasqua l'invio di dispositivi di protezione da parte della Protezione civile in Puglia. 

Dal giorno 9 fino al 13 aprile le forniture, avvenute con voli Atr42 della Guardia di Finanza e della Guardia costiera, Spartan C27 di Leonardo, C130 dell’Aeronautica militare, elicotteri dell’Esercito e altri trasporti terrestri, hanno riguardato complessivamente 272.000 bende tnt “Montrasio” (non DPI), 1.036.000 mascherine chirurgiche, 138.650 mascherine FFP2, 2650 camici, 540 tute, 25.000 guanti, 9.000 tamponi e 9.000 reagenti.

I materiali - rende noto la Regione - sono stati trasportati a cura dell’Esercito nei depositi di transito, per l’immediata distribuzione alle strutture sanitarie pugliesi.

La protezione civile regionale comunica inoltre che finora sono arrivati in totale 88 ventilatori per terapie intensive e 62 per terapia subintensiva: 16 dalla Protezione civile nazionale e 46 da donazioni private.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove forniture dalla Protezione civile per la Puglia: inviati novemila tamponi e reagenti

BariToday è in caricamento